• info@cercainfiltrazioni.it

  • Telefono: 328 9769803

  • Orario: 08.00-20.00 | 7 giorni su 7

Ricerca perdite occulte

Interventi non distruttivi in tutta Italia

Ricerche di perdite occulte

Sono molteplici le problematiche che riscontriamo quotidianamente negli edifici di nuova e vecchia costruzione. Una delle più frequenti è quella delle perdite occulte, ovvero di perdite d’acqua non visibili in superficie, che possono verificarsi sotto tubazioni, pavimenti, muri, balconi, soffitti e altre pavimentazioni di vario tipo. Le perdite idriche possono interessare anche l’impianto di riscaldamento, l’impianto idrico sanitario e le tubazioni di scarico.

Come è possibile accorgersi di tale inconveniente? Innanzitutto, da bollette sproporzionate rispetto ai consumi “normali”. In secondo luogo, dal contatore dell’acqua che continua a girare, anche se molto lentamente, nonostante la chiusura di tutti rubinetti (dai quali sentirete provenire un leggero rumore di fruscio d’acqua). Infine, da un consumo apparentemente eccessivo di acqua in un periodo di tempo piuttosto limitato.

Tale situazione richiede un intervento di ricerca immediato al fine di individuare il punto esatto di rottura. Un intervento risolutivo ad opera di esperti specializzati, in grado di rilasciare documentazione del lavoro svolto e certificazioni idonee a richiedere rimborsi o sgravi presso il gestore d’acqua di fiducia.

Noi di GS Termografia disponiamo di apparecchiature adatte a effettuare rilevazioni approfondite, avendo testato e collaudato nel tempo strategie di ricerca non distruttive e non invasive, in grado di localizzare la perdite con precisione e di adattarsi alla specifica tipologia di lesione in esame. Effettuiamo, cioè, interventi mirati personalizzati, in base alle particolarità del singolo caso concreto. L’obiettivo? Far risparmiare al cliente disagio, tempo e denaro.

0
% successo

Ricerca di perdite occulte: le tipologie di intervento

A seconda del problema riscontrato, il nostro team predispone una strategia di intervento personalizzata rapida ed efficace, potendo disporre di innumerevoli tecniche e strumenti di analisi. Le perdite idriche occulte più frequenti riscontrate dai nostri tecnici sono quelle localizzate nei tubi di scarico e nell’impianto sanitario, di riscaldamento o antincendio. 

L’indagine viene spesso svolta con la tecnica della Termografia a infrarossi, tramite l’uso di una termocamera professionale. Questa tipologia di strumentazione, moderna e all’avanguardia, consente di effettuare ispezioni mirate accurate senza effettuare demolizioni o altri interventi distruttivi, anche se le tubazioni dovessero passare sotto il pavimento o all’interno dei muri.

Nel caso di impianti di riscaldamento, pannelli radianti, reti e condotti antincendio, condutture idriche e diramazioni dell’acquedotto, condutture per teleriscaldamento, la ricerca della perdita d’acqua può essere effettuata anche tramite Geofono: un sensore in grado di rilevare le onde sonore che si propagano nel terreno - anche quando le frequenze sono molto basse -  trasformando i segnali captati in impulsi elettrici. Amplificando i rumori presenti nel terreno, lo strumento individua e monitora - con visualizzazione grafica dei risultati sotto forma di istogramma - eventuali anomalie nelle tubazioni, localizzando con precisione le perdite d’acqua (o di qualsiasi altro fluido che fuoriesca da una condotta). L’utilizzo di specifici filtri consente infatti di escludere le interferenze di altri rumori di fondo o ambientali, mentre una combinazione di geofoni consente di effettuare una prelocalizzazione grafica dell’area di indagine, evidenziando l’intensità e la tipologia delle frequenze generate. E questo indipendentemente dal tipo di dimensione e materiale di cui sono composti i tubi, tra cui pvc, polietilene, acciaio, rame e ferro. 

Nel caso di tubazioni molto estese, poste sotto il pavimento o il manto stradale, questa tecnica di indagine è implementata attraverso l’utilizzo di specifiche strumentazioni di correlazione elettronica. La stessa fessurizzazione della tubazione contribuisce a restringere l’area di verifica: amplificando il rumore presente, consente al geofono - strumento di ascolto professionale ad alta sensibilità - di localizzare la perdita idrica con maggiore precisione. 

Perdite idriche lievi, o micro perdite, possono comportare sprechi d’acqua notevoli (fino a migliaia di litri al giorno), addebitati in bolletta. Localizzare tempestivamente la perdita tramite tecniche risolutive e non distruttive non consente soltanto di risparmiare costi, ma anche di risolvere rapidamente un problema senza interventi invasivi della privacy domestica o disagi per la tua famiglia.

In caso di perdite occulte d’acqua, noi di GS Termografia siamo in grado di intervenire con serietà e professionalità in breve tempo in tutta Italia.

Siamo a tua disposizione per cercare la perdita occulta