GS Termografia

Ricerca perdite con gas tracciante in tutta Italia

Ricerche di perdite con gas tracciante

Il gas tracciante è una miscela di gas inerte, non pericoloso se maneggiato o inalato.

Il Gas Tracciante è una miscela di gas inerte, inodore e non esplosivo (o in altro modo pericoloso), composto al 95% da azoto e al 5% da ossigeno. Tale gas ha una densità inferiore a quella dell’aria, perciò risale in superficie molto velocemente ed è in grado di permeare, cioè di attraversare, quasi tutti i materiali, tra cui terra, legno, cemento, marmo o piastrelle del pavimento.

Attraverso specifiche apparecchiature il suo percorso può venire tracciato, così da localizzare il punto esatto di un'infiltrazione d’acqua oppure, nel caso di perdita in una tubazione, di eventuali crepe o lesioni (evitando di procedere a tentativi, ma in modo mirato, in fase di riparazione).

Questo metodo di ricerca consiste nell’insufflare la miscela di gas all’interno della tubazione da esaminare, aumentando la pressione interna. Una volta diffuso, il gas tenderà a risalire verticalmente in superficie attraverso i materiali che compongono e ricoprono il tubo, rivelando - attraverso l’uso di specifiche sonde e apparecchiature - eventuali tagli, buchi o fessure non visibili a occhio nudo. In questo modo, è possibile localizzare con precisione la zona in cui intervenire per la riparazione e contenere il danno.

Il team GS Termografia

0
% successo

La tecnica è parimenti efficace in caso di infiltrazioni su guaine o manti impermeabilizzanti. In tal caso, bisognerà immettere il gas al di sotto della copertura impermeabile da indagare, installando una valvola nella guaina. L’immissione del gas crea una pressurizzazione sotto la guaina, obbligando il gas a risalire in superficie attraversando il punto in cui è presente la falla (punto di ammaloramento e degrado del manto impermeabilizzante), rilevato da apposite strumentazioni. Risulta pertanto evidente come l’utilizzo del gas tracciante consenta di ridurre al minimo gli interventi di demolizione, garantendo un notevole risparmio di tempi e costi.

Oltre che nella ricerca di perdite nelle tubazioni di un appartamento o di infiltrazioni in un terrazzo, la tecnica di ispezione con gas tracciante trova impiego:

  • Negli impianti antincendio;
  • Nel collaudo di reti di acquedotti;
  • Nelle linee interrate o di superficie di gas;
  • Nel collaudo di tubazioni in genere.

Contattaci per una ricerca con gas tracciante