GS Termografia

Tecniche di asciugatura e di bonifica

Asciugatura e risanamento ambienti allagati

Risanamento di locali allagati e bagnati, eliminazione muffe

I danni derivanti da umidità o allagamento (su tubazioni, terrazzi, giardini, piscine, muri etc.) possono avere conseguenze molto gravi: oltre a essere costosi, apportano innumerevoli disagi e inconvenienti pratici, soprattutto in caso di allagamento dei pavimenti o di bagnature prolungate della struttura muraria, in grado di immettere nell'ambiente spore di muffe o batteri formatisi negli strati più nascosti. Noi di GS Termografia proponiamo interventi mirati e non distruttivi per l’asciugatura e deumidificazione degli ambienti, attraverso tecniche specifiche personalizzate sulla base delle particolarità del singolo caso concreto.

Anche le muffe sono molto pericolose: naturalmente presenti nell’ambiente, una concentrazione particolarmente elevata (a causa della mancanza di aereazione o di umidità) può causare problemi di salute per i suoi abitanti. Solo un intervento professionale può assicurare la loro rimozione, attraverso il ricorso a tecniche di pulizia, rimozione e bonifica in grado di ripristinare un ambiente di vita sano e di riparare i danni nel frattempo subiti, anche tramite misure di disinfezione e rimozione degli odori.

Interventi professionali certificati

Il nostro lavoro è documentato da specifiche relazioni, rilievi idrometrici e termogrammi, ottenuti mediante termografia all’infrarosso.

Interventi non invasivi e non distruttivi

Grazie all’utilizzo di tecnologie moderne di asciugatura e bonifica, i nostri tecnici specializzati sono in grado di ripristinare in poco tempo la sicurezza e pulizia degli ambienti esistenti, rispettando la privacy domestica.

Interventi economici

Le tecniche di asciugatura e bonifica per il risanamento da danni provocati dall'acqua rientrano spesso nelle coperture assicurative.

Perdite d’acqua continue nel tempo o improvvise (allagamenti, esondazioni, trabocco di scarichi idrici, rottura di tubature etc.) possono comportare conseguenze anche gravi, sia che si tratti di una casa, una cantina, un negozio o un capannone industriale. Una volta passata l’emergenza, infatti, bisognerà affrontare i danni post allagamento, causati della bagnatura prolungata dei muri e delle superfici. 

L’acqua può danneggiare la struttura dell’edificio, compromettere il corretto funzionamento di impianti e macchinari, rovinare arredi. Non solo. La bagnatura prolungata dei muri favorisce l’umidità e la proliferazione di muffe, funghi e batteri, i quali determinano il deterioramento di superfici e strutture (sia in cemento che in legno), la formazione di cattivi odori, la proliferazione di insetti fastidiosi e lo sviluppo di allergie, con conseguenti danni alla salute e alla qualità della vita.

Da qui la necessità di interventi mirati di risanamento e bonifica, volti ad asciugare o deumidificare i muri, pulire gli ambienti, sanificare con ozono interni e tessuti: operazioni che escludono l’utilizzo di sostanze chimiche.

Noi di GS Termografica utilizziamo deumidificatori professionali, che possono essere impiegati in tutte le situazioni in cui sia necessario rimuovere dell’acqua impregnata nelle strutture edili, come nel caso di:

  • Asciugatura di muri e massetti
  • Asciugatura di ambienti allagati a causa di alluvioni
  • Asciugatura di locali allagati a causa di perdite d’acqua
  • Asciugatura di ambienti allagati dal trabocco di scarichi idrici
  • Asciugatura di locali allagati dopo l’intervento dei Vigili Del Fuoco
  • Asciugatura di ambienti di nuova costruzione
  • Asciugatura di ambienti interrati o semi interrati
  • Asciugatura di locali ristrutturati di recente

Per favorire la riduzione di umidità negli immobili, proponiamo inoltre l’installazione di deumidificatori professionali all’interno degli ambienti che presentano maggiori criticità, abbinati a sistemi di ventilazione forzata, in modo da aumentare la circolazione dell’aria.

I nostri deumidificatori sono efficaci anche se utilizzati in locali senza riscaldamento, poiché dotati di dispositivi di sbrinamento automatico. Possono perciò essere utilizzati anche nei cantieri edili e in case disabitate dove le temperature sono molto basse, talvolta anche vicino allo zero. Tali strumenti funzionano correttamente anche in condizioni di limitata disponibilità di energia elettrica, catturando circa 40 l di acqua al giorno.

Nei locali danneggiati da allagamento o bagnatura, qualora il problema di muffa e cattivi odori dovesse rivelarsi particolarmente persistente, è possibile intervenire con un trattamento intensivo con ozono, per la sterilizzazione dei batteri, che sono all'origine dei cattivi odori.

Il sistema di disinfezione e sanificazione ambientale mediante ozono è riconosciuto dal Ministero della Sanità come presidio naturale (protocollo n° 24482 del 31/07/1996), con efficacia superiore a quella di qualunque altro tipo di sanificazione tradizionale. 

L’ozono può essere utilizzato per l’asciugatura rapida di immobili allagati e, in particolare, per:

  • Asciugare pavimenti con piastrelle
  • Asciugare di pavimenti di palestre
  • Asciugare di coperture con travi in legno
  • Asciugare di pareti in cartongesso
  • Asciugare di controsoffitti in cartongesso
  • Asciugare di materiali termoisolanti, contenuti nelle pareti e nei controsoffitti
  • Asciugare sotto manti impermeabilizzanti

Contattaci per la bonifica e asciugatura del tuo ambiente allagato